Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformitÓ alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Persone con disabilitÓ

A cura di Ledha

Archivio appuntamenti

Bergamo - 13/11/2009 - 01/12/2009

CORPO HA CORPO

"Dare spazio al corpo, con i suoi limiti e le sue forze. Esplorare gesti e comportamenti, far risuonare e ascoltare la voce di tutti", iniziative a cur di In Oltre Onlus

L'Associazione In-Oltre torna a promuovere l'integrazione con la persona disabile, scegliendo il linguaggio artistico, attraverso spettacoli, laboratori e seminari.

Prende infatti il via a Bergamo "Corpo ha Corpo - Arteprima del Festival ...Continuo a non perdere la maraviglia" manifestazione che, nella primavera del 2010, raggiungerÓ la sua VIII edizione.

Tre le date in cartellone: due seminari saranno rivolti agli studenti delle facoltÓ umanistiche dell'UniversitÓ degli Studi di Bergamo e a familiari, ovenerdý 13 e sabato 14 novembreperatori e politici interessati all'ambito della disabilitÓ mentre Il 1 dicembre alle 20.45 al Teatro Donizetti In-Oltre propone un evento in cui si intrecciano linguaggi e pratiche artistiche diverse: teatro, musica, arti figurative. I protagonisti sono gli attori, i musicisti e gli artisti dei diversi gruppi e laboratori che l'Associazione In-Oltre ha attivato nel corso degli anni passati, gruppi che vedono la partecipazione di studenti, educatori, persone con disabilitÓ, volontari, familiari e appassionati.

La mattina di venerdý 13 novembre, si propone un laboratorio curato dalla Galleria d'arte moderna e contemporanea di Bergamo, che prevede un coinvolgimento diretto da parte dei partecipanti che si confronteranno sul tema del corpo come silenzioso strumento di comunicazione e contatto con l'altro da sÚ, attraverso la mediazione e lo stimolo dell'arte contemporanea.
L'iniziativa Ŕ a numero chiuso e si svolgerÓ nelle sale di via San Tomaso della Galleria.

Dal pomeriggio del 13 novembre, invece, si svolgerÓ presso l'UniversitÓ degli Studi di Bergamo nella sede di S. Agostino un seminario aperto a tutti gli interessati.

Infine, la sera del 1 dicembre al Teatro Donizetti, attraverso una serie di quadri, lo spettatore sarÓ portato a scoprire le molteplici valenze che attraversano il tema dell'avere un corpo e delle sue differenti abilitÓ.

Condividi: Facebook Linkedin Twitter email Stampa