Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Persone con disabilitą

A cura di Ledha

Ultime notizie

04/10/2019

"Lo sguardo degli altri"

"Dafne", "Quanto basta" e "Mio fratello rincorre i dinosauri" sono i tre titoli della rassegna cinematografica promossa da LEDHA e Fondazione Cineteca di Milano. Appuntamento dal 17 ottobre

Per le persone con disabilità vivere in mezzo agli altri può essere faticoso. Ma è possibile, ed è bello. Il cinema e la letteratura sono alcuni dei (tanti) mezzi con cui le persone con disabilità e i loro familiari possono raccontare questa fatica e questa bellezza. In occasione del suo quarantesimo anniversario LEDHA-Lega per i diritti delle persone con disabilità lancia due iniziative culturali finalizzata a promuovere una "narrativa" diversa della disabilità.

"Fin dai primi anni di attività, LEDHA ha affiancato all'attività di tutela dei diritti delle persone con disabilità un lavoro di promozione culturale -commenta il presidente, Alessandro Manfredi-. Il festival 'Lo sguardo degli altri' e l'attività della Mediateca hanno contribuito a far conoscere a un pubblico sempre più ampio il mondo della disabilità, sfuggendo gli stereotipi e i luoghi comuni. Il cinema e la letteratura hanno il potere di raccontare la vita quotidiana delle persone con disabilità e delle loro famiglie nella loro complessità. Con queste iniziative, in occasione dei 40 anni di LEDHA vogliamo rilanciare il nostro impegno in questa direzione"

Il primo appuntamento è in programma a metà ottobre con "Lo sguardo degli altri", una rassegna cinematografica che riprende il titolo della storica iniziativa promossa dalla Mediateca di LEDHA tra gli anni Ottanta e Novanta. L'iniziativa è promossa in collaborazione con Fondazione Cineteca italiana e il Museo interattivo del cinema (MIC) e prevede tre spettacoli: "Dafne", giovedì 17; "Quanto basta", giovedì 24; "Mio fratello rincorre i dinosauri" domenica 27 ottobre. Le proiezioni si svolgeranno presso il MIC (viale Fulvio Testi 121). "Il cinema si è sempre occupato di disabilità, molto più di quanto solitamente si pensi, e lo fanno praticamente tutti i generi cinematografici", spiega Matteo Schianchi, storico e ricercatore presso l'Università degli Studi Milano Bicocca, appassionato di cinema e curatore della rassegna. Oltre alla proiezione è previsto un aperitivo di benvenuto e, a seguire, un dibattito alla presenza di registi, attori e giornalisti.

Giovedì 17 ottobre (ore 20)- "Dafne"
Una giovane donna con la sindrome di Down affronta la morte della madre e le conseguenze che porta sugli equilibri familiari, in particolare nel padre. Presenti in sala il regista Federico Bondi e la protagonista Carolina Raspanti

Giovedì 24 ottobre (ore 20) - "Quanto basta"
Finito ai servizi sociali, il talentoso chef Arturo farà conoscenza di Guido, giovane con la sindrome di Asperger, che sembra avere particolarmente a cuore la passione per la cucina. Presenti in sala il regista Francesco Falaschi e il giornalista Gad Lerner

Domenica 27 ottobre (ore 17) - "Mio fratello rincorre i dinosauri"
Il rapporto tra due fratelli, Jack e Gio, quest'ultimo ha la sindrome di Down e per Jack questo diventa un segreto da non svelare. Presente in sala l'autore e sceneggiatore Giacomo Mazzariol


"Lo sguardo degli altri" è il primo ciclo di incontri previsti all'interno della più ampia rassegna "LEDHA: da 40 anni il nostro sguardo sulla disabilità - incontri e visioni" promossa appunto da LEDHA grazie al contributo di Fondazione Cariplo.

Il titolo del secondo ciclo di incontri è "Cambiare vita, cambiare sguardi", 8 eventi che si terranno in occasione BookCity Milano (dal 14 al 17 novembre). Accompagnati da ospiti speciali, all'interno di luoghi altrettanto speciali, gli autori dialogheranno tra loro e con il pubblico per parlare in modo innovativo di disabilità. Vita quotidiana, vita familiare, rapporto con la fede e con i genitori, storia della disabilità, discriminazione delle donne, rappresentazione della salute mentale. Tra gli appuntamenti da non perdere, "Chissenefrega - La rappresentazione della salute mentale", con il giornalista premio Pulitzer, Ron Powers.  

 

Condividi:

FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell'HandicapLedha - Lega per i diritti delle persone con disabilitą

Ledha Via Livigno, 2 - 20158 Milano :: tel. 02 6570425 :: info@ledha.it

Informativa sull'uso dei cookie

Realizzato da Head&Hands & MediaDesign