Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Persone con disabilità

A cura di Ledha

Archivio notizie

18/04/2016

Como, Lodi, Monza e Pavia. Nascono i coordinamenti territoriali LEDHA

L'attivazione dei coordinamenti territoriali era uno degli obiettivi del presidente, Alberto Fontana: "stiamo lavorando affinché tutti i territori della Lombardia si affianchino a questa progettualità in tempi brevi”.

Venerdì pomeriggio, nel corso dell'assemblea del consiglio direttivo di LEDHA-Lega per i diritti delle persone con disabilità è stata votata la delibera che istituisce le LEDHA territoriali. I primi territori coinvolti sono quelli di Como, Lodi, Monza e Brianza e Pavia. Che andranno ad affiancare l'attività di LEDHA Milano e di LEDHA a livello regionale.

L'attivazione dei coordinamenti territoriali è uno degli obiettivi che il presidente di LEDHA, Alberto Fontana, si era dato all'inizio del suo mandato. “Questo, per noi rappresenta un evento importante – commenta -. Si tratta di un passo importante che va nella direzione di rafforzare gli interventi delle associazioni territoriali nel loro quotidiano lavoro di tutela dei diritti delle persone con disabilità”.

Chi, meglio delle associazioni attive nelle singole province, ne conosce peculiarità, esigenze e problemi? L'attivazione delle LEDHA territoriali andrà a rafforzare la capacità di intervento sui territori per garantire il pieno rispetto dei diritti delle persone con disabilità.

“Sentiamo il dovere di costruire un mondo più giusto – conclude Alberto Fontana -. E stiamo lavorando affinché tutti i territori della Lombardia si affianchino a questa progettualità in tempi brevi”.



 

Condividi:

FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell'HandicapLedha - Lega per i diritti delle persone con disabilità

Ledha Via Livigno, 2 - 20158 Milano :: tel. 02 6570425 :: info@ledha.it

Informativa sull'uso dei cookie

Realizzato da Head&Hands & MediaDesign