Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformitā alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Persone con disabilitā

A cura di Ledha

Archivio notizie

11/12/2015

Questa č la mia casa

A Pavia un dialogo con Giampiero Griffo. Un incontro organizzato da Anffas e Uildm per la presentazione del documento "L'abitare non č uno standard".

Lunedì 14 dicembre 2014, presso il Teatro Fraschini di Pavia si svolgerà una conferenza sul tema dei diritti Umani delle persone con disabilità. L’occasione è stata concepita per presentare alla cittadinanza la pubblicazione del Centro Servizi di Volontariato della Provincia di Pavia del documento "L’Abitare non è uno standard" che propone un’analisi ed una riflessione sul diritto alla vita indipendente per le persone con disabilità.

Il documento, frutto di una riflessione a più voci che ha coinvolto persone con disabilità, genitori, operatori impegnati a vari titolo a sostegno della disabilità, si interroga su come rendere effettivo ed esigibile il diritto di tutte le persone con disabilità a scegliere dove vivere e con chi vivere senza essere costretti ad abitare in luoghi speciali oppure “confinati” a casa propria assistiti a vita dai familiari.

Attorno a questi temi ruoterà la conversazione con Giampiero Griffo, rappresentante italiano nel board dell’European Disability Forum. Che dialogherà direttamente con gli autori del documento sullo sfondo dei cambiamenti in atto nelle politiche e nei servizi chiamati ad allinearsi progressivamente ai dettami della Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità, sottoscritta anche dall’Italia nell’ormai lontano 2006, ma, ancora oggi, largamente inapplicata e lontana dall’esser concretamente recepita dal sistema italiano.

Gli studenti delle scuole ad indirizzo sociale della Provincia di Pavia, i rappresentanti e gli operatori delle istituzioni, del mondo associativo e dei servizi  sono stati invitati per raccogliere importanti stimoli e suggerimenti utili ad affrontare la ri-progettazione dei sostegni e degli interventi per la disabilità alla vigilia del varo, in Regione Lombardia, della riforma del sistema socio-sanitario stabilita dalla Legge regionale 23/2015.
Per il mondo della cooperazione sociale e dell’associazionismo interverranno Marco Bollani (Confcooperative Pavia-Tecnico Fiduciario Anffas), Valerio Giorgetta (Federsolidarietà Pavia) e Fabio Pirastu (UILDMPavia). Moderatore del Convegno sarà Carla Torselli(Commissione Centrale di Beneficienza Fondazione Cariplo).

Condividi: Facebook Linkedin Twitter email Stampa