Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformitÓ alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Persone con disabilitÓ

A cura di Ledha

Archivio notizie

28/10/2015

Lunedý 2 Novembre, Franco Bomprezzi al Famedio

AvrÓ inizio alle 11.30 presso il pantheon del Cimitero Monumentale la cerimonia di inaugurazione della targa con i nomi dei 29 cittadini illustri scelti dal Consiglio Comunale di Milano.

La città di Milano intende ricordare Franco Bomprezzi conferndogli l’onore del Famedio: l’iscrizione del suo nome nel luogo che, più di ogni altro, ci lega al nostro passato tenendo viva la memoria di quanti hanno contribuito con le proprie qualità umane e professionali ad accrescere in noi l’orgoglio di un’appartenenza”.

Si svolgerà lunedì 2 novembre, presso il Famedio del Cimitero Monumentale di Milano, la cerimonia di inaugurazione della targa con i nomi dei 29 cittadini illustri scelti dal Consiglio Comunale. Tra questi, c'è anche quello di Franco Bomprezzi, ex presidente di LEDHA, scomparso il dicembre scorso. “Franco riusciva a sempre a raccontare la disabilità con un punto di vista positivo. Sottolineando i diritti e contemporaneamente i doveri delle persone con disabilità – commenta Marco Rasconi, presidente di LEDHA Milano -.  Questa è l'eredità che Franco ci ha lasciato: tutti dobbiamo impegnarci in prima persona per realizzare quel mondo migliore che vogliamo”.

La cerimonia, aperta al pubblico, avrà inizio alle ore 11.30. Il Famedio si trova all'entrata principale del cimitero Monumentale di Milano. Per raggiungerlo è possibile utilizzare la metropolitana grazie alla nuova fermata della linea “Lilla” completamente accessibile (MM 5, uscita su piazzale Cimitero Monumentale). Per informazioni sull’accessibilità ai passeggeri con disabilità consultare la pagina web ATM. Sul lato destro del piazzale, inoltre, sono inoltre presenti cinque posti auto riservati alle persone munite di contrassegno di sosta disabili.
Per accedere al Famedio, le persone con disabilità motoria o a ridotta mobilità possono utilizzare l'ascensore. Una volta superato il cancello d'ingresso del Cimitero Monumentale, rivolgersi all'ufficio del custode che si trova immediatamente dopo l'ingresso sulla sinistra.

Condividi: Facebook Linkedin Twitter email Stampa