Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Persone con disabilità

A cura di Ledha

Archivio notizie

24/10/2015

“Cinema senza Barriere” a ingresso libero

Secondo appuntamento con la decima edizione del cinema aperto a tutti. Luned́ 26 ottobre alle ore 20 presso lo Spazio Oberdan "La Scelta" di Michele Placido.

Secondo appuntamento con la decima edizione del cinema aperto a tutti. Lunedì 26 ottobre (Spazio Oberdan alle ore 20) Cinema senza Barriere presenta “La scelta” di Michele Placido. Novità della stagione 2015 la presenza in sala della giornalista di Radio Popolare Barbara Sorrentini, che presenterà il film insieme ad un interprete LIS (lingua dei segni italiana). Ingresso Libero.

Ambra Angiolini e Raul Bova, affiancati dallo stesso Placido e da Valeria Solarino, sono i protagonisti di una storia liberamente tratta dall’opera teatrale L’Innesto di Luigi Pirandello. Laura e Giorgio sono felicemente sposati e da tempo in cerca di un figlio. La loro vita viene scossa dalla gravidanza di lei, conseguenza di un abuso da parte di uno sconosciuto. Che fare: tenere il bimbo? Rimanere insieme? L’amore sarà la soluzione per superare insieme il trauma.

Ideata da AIACE MILANO in collaborazione con ENS (Ente Nazionale Sordi Onlus di Milano) e UIC (Unione dei Ciechi e degli Ipovedenti) e sostenuta negli anni dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Cinema senza Barriere è l’unica rassegna cinematografica accessibile a tutti.  A Milano è sostenuta dal Settore Cultura e dal Settore Formazione Lavoro, attraverso il Piano Emergo, della Città metropolitana di Milano.

Un servizio culturale continuativo per le persone con disabilità della vista e dell’udito, cui è stata resa possibile la visione dei film, grazie all’audiocommento e alla sottotitolatura di film di normale distribuzione in sala. La parte tecnica è a cura di Raggio Verde di Roma. Anche i normodotati possono provare la visione audiocommentata del film, prenotando cuffia e mascherina oscura occhi. (La priorità per la prenotazione cuffie è ai fruitori non vedenti).

Per saperne di più www.cinemasenzabarriere.it

Condividi: Facebook Linkedin Twitter email Stampa