Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Persone con disabilità

A cura di Ledha

Archivio notizie

31/05/2012

Non autosufficienza, si COMINCIA dalla Sla…

Previsto un contributo aggiuntivo per chi soffre di Sclerosi Laterale Amiotrofica o di un'altra malattia dei motoneuroni. Assegni mensili fino a 2.000/2.500 euro.

 

Le persone malate di Sclerosi laterale amiotrofica (Sla) o di un'altra patologia dei motoneuroni residenti in Lombardia potranno ricevere un contributo mensile aggiuntivo di 1.500 o 2.000 euro. Cifra che andrà a integrare i 500 euro già garantiti dal 2008 per l'assistenza domiciliare. È questa la principale novità contenuta nel "Programma esecutivo di interventi regionali in tema di sclerosi laterale amiotrofica e altre malattie del motoneurone" approvato dalla Giunta regionale il 9 maggio scorso su proposta dell'assessore alla Famiglia, Giulio Boscagli.

 

Il programma viene finanziato attraverso le risorse erogate dal Fondo nazionale per le non autosufficienze. Con il decreto dell'11 novembre 2011, infatti, il Ministero del Lavoro e delle politiche sociali ha destinato 100 milioni di euro a favore delle persone affette da Sla. Alla Lombardia sono stati destinati 15 milioni e 490mila euro.

 

Saranno le Asl a gestire lo stanziamento e a stabilire l'erogazione del contributo aggiuntivo, in base a una tabella allegata alla delibera. In questo modo l'assegno mensile per i malati di Sla che vengono assistiti a domicilio potrà arrivare a 2mila euro (in caso di "deficit grave") e a 2.500 euro per coloro che si trovano in una condizione di "Deficit completo".

Si stima che i malati di Sclerosi laterale amiotrofica in Lombardia siano circa 650 e circa 550 beneficeranno dell'integrazione, rispetto ai 500 euro già stanziati.

 

 

 

Condividi:

FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell'HandicapLedha - Lega per i diritti delle persone con disabilità

Ledha Via Livigno, 2 - 20158 Milano :: tel. 02 6570425 :: info@ledha.it

Informativa sull'uso dei cookie

Realizzato da Head&Hands & MediaDesign