Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Persone con disabilità

A cura di Ledha

Archivio notizie

15/02/2012

Tagli ai fondi sociali: aumentano la retta della RSD Sansone di Rozzano

L’assemblea degli amministratori di sostegno (AdS) e dei familiari mantiene l’orientamento di continuare a pagare la quota sociale stabilita con i Comuni nel 2010.

 

Il Comitato AdS, a seguito della delibera del consiglio di amministrazione di AMA SpA (ente gestore amministrativo della RSD Sansone) in merito all'aumento unilaterale della quota sociale, ribadisce che:

  1. prima di un aumento vanno verificate le possibilità di riduzione delle spese, come da noi comunicato ad AMA SpA nell'analisi di bilancio 2010 della RSD e sostenuto dai rappresentanti del Comune di Milano nella riunione di ottobre 2011; eventuali aumenti vanno gestiti in una logica di welfare comunitario, insieme con le parti (persone con disabilità e loro rappresentanti legali, ente gestore, amministrazioni locali);
  2. eventuali adeguamenti non vanno comunicati, ma vanno concertati con i comuni invianti in quanto la quota di partecipazione al costo viene stabilita esclusivamente con il Comune inviante, il quale si farà carico in base alle leggi vigenti di richiedere la compartecipazione alla spesa della persona con disabilità;
  3. i contratti devono essere intestati alla persona con disabilità eventualmente rappresentata dal suo AdS o tutore e riprendere gli estremi della eventuale determina comunale annuale per la copertura della quota sociale; pertanto tali contratti vanno rinnovati parallelamente alle determine comunali.

 

Condividi:

FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell'HandicapLedha - Lega per i diritti delle persone con disabilità

Ledha Via Livigno, 2 - 20158 Milano :: tel. 02 6570425 :: info@ledha.it

Informativa sull'uso dei cookie

Realizzato da Head&Hands & MediaDesign