Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformitÓ alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Persone con disabilitÓ

A cura di Ledha

Archivio notizie

02/11/2009

DisabilitÓ, lavoro e discriminazione

Martedý 10 novembre LEDHA organizza un seminario formativo sul diritto al lavoro delle persone con disabilitÓ alla luce dei cambiamenti normativi e delle conseguenze della crisi economica

A 10 anni dall'approvazione della legge 68, le associazioni si interrogano su come affrontare oggi il tema del diritto al lavoro delle persone con disabilitÓ, nel pieno di una grave crisi economica e occupazionale che colpisce prima di tutto proprio i lavoratori con disabilitÓ.

Per cercare di analizzare la situazione attuale e gli scenari futuri LEDHA in collaborazione con Ciessevi e di un ampio numero di associazioni (ANS, ALISB, Polifonie, ANFFAS e AIAS Milano) promuove un seminario formativo, Martedý 10 novembre a Milano, presso la sede di Via Livigno 2 dalle 9 alle 13.

DisabilitÓ, lavoro e discriminazione Ŕ il titolo dato all'iniziativa che dichiara il punto di vista con cui si intende analizzare il problema.

Il diritto al lavoro delle persone con disabilitÓ "su base di eguaglianza con gli altri" ribadito dalla Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilitÓ si colloca oggi in uno scenario contraddistinto da un lato dagli effetti della crisi sui lavoratori con disabilitÓ e con un processo di riorganizzazione dei servizi per l'inserimento in Lombardia.

In questo contesto il seminario intende favorire la riflessione ed il confronto sul ruolo e sulle iniziative che possono essere assunte dalle associazioni delle persone con disabilitÓ e dei loro familiari per sostenere l'accesso al lavoro da parte di tutte le persone con disabilitÓ.

Si esprimeranno su questo tema Silvia Bruzzone dell'Osservatorio lavoro nazionale della FISH (Federazione Italaiana Superamento Handicap), Daniele Viola di ANFFAS Milano e di Giulia Noris di AIAS Milano a cui farÓ seguito un ampio momento di confronto aperto a tutti e per il quale hanno giÓ garantito la partecipazione Massimo Rota di AGPD, Corrado Mandreoli della CGIL e Andrea Quarenghi di ALA SACCO.

A Claudio Messori di ANMIL spetterÓ il compito di moderare gli interventi e di proporre alcune ipotesi di lavoro per i leader associativi.

L'iniziativa Ŕ organizzata grazie al supporto del Laboratorio per l'inclusione lavorativa attivo da due anni all'interno del Centro EmpowerNet di LEDHA e che raggruppa operatori del settore e leader associativi per un confronto costante sul tema del diritto al lavoro delle persone con disabilitÓ.

Condividi: Facebook Linkedin Twitter email Stampa