Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Persone con disabilità

A cura di Ledha

Archivio notizie

18/01/2006

Genitori al telefono

Un nuovo sportello telefonico per i genitori di bambini con acondroplasia e altre disabilità genetiche

"Genitori al telefono" è l'ultima iniziativa di AISAc, l'associazione che si occupa di Acondroplasia (forma di nanismo dismorfico) e, in generale, di problemi legati alla bassa statura.

Uno sportello di consulenza informativa, sociale e psicologica che intende offrire una risposta ai bisogni e alle difficoltà dei genitori. La buona qualità della vita di ciascun bambino dipende dalla capacità dei genitori di creare di un ambiente familiare caldo e accogliente. Le famiglie con bambini affetti da disabilità e ancor più da malattie rare vengono spesso lasciate sole con un grosso carico di paure e incertezze. Si manifesta allora la necessità di un "accompagnamento protetto" che costituisca un aiuto nel percorso di sostegno alla crescita del bambino.

"Genitori al telefono" mette a disposizione di famiglie e operatori un percorso di accompagnamento e sostegno e, se occorre, una presa in carico continuativa. Offre una consulenza informativa sugli aspetti specifici legati alla malattia rara e sui percorsi sanitari, una consulenza sociale per favorire percorsi educativi e una migliore conoscenza sui diritti, una consulenza psicologica volta a potenziare le risorse delle famiglie e migliorare la qualità della vita delle persone con malattia genetica rara complessa

Per attivare il servizio è sufficiente telefonare al numero 0287388427 il martedì e il giovedì dalle ore 13.30-15.30.

 

Condividi:

FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell'HandicapLedha - Lega per i diritti delle persone con disabilità

Ledha Via Livigno, 2 - 20158 Milano :: tel. 02 6570425 :: info@ledha.it

Informativa sull'uso dei cookie

Realizzato da Head&Hands & MediaDesign